Il rapporto che il vostro bambino instaurerà con il dentista sarà fondamentale per il successo della prevenzione e per la sua salute orale di tutta la vita. Tutto si basa sulla fiducia e sarete voi a TRASMETTERLA al bambino. Cercate di non far trasparire le vostre eventuali paure o ansie perché il bambino se ne accorge subito.

I nostri consigli su come affrontare la prima visita dal dentista del bambino

Anche se non fa male… prenota:

chiama per l’appuntamento quando il bambino non presenta fastidio o dolore. In questo modo la prima visita si svolgerà in modo rilassato e si potranno porre le basi per un’amicizia duratura.

Se, al contrario, porti il piccolo dal dentista per la prima volta quando si trova in una situazione di insofferenza e disagio, sarà più portato ad avere paura delle visite future..

Una coccola in più… non guasta mai:

asseconda i piccoli desideri del bambino lasciandogli portare il suo giocattolo preferito o un oggetto che può farlo sentire a suo agio… quasi come se fosse a casa

Positività e serenità: prepara il piccolo alla visita senza far riferimento a “paura” o “dolore”. Spiegagli in modo semplice quello che succederà e al fatto che dovrà aprire la bocca per farsi controllare denti e gengive. Può essere un’idea quella di abituarlo a farlo a casa, per gioco.

Cerca di fargli percepire la visita come un’esperienza divertente, usando parole e gesti positivi.

Prediligi le prime ore del mattino quando il bambino è riposato piuttosto che al termine della giornata quando il bambino è più stanco e meno predisposto.