Ad un anno dall’inizio della pandemia, gli studi dentistici si confermano luoghi di cura sicuri nonostante i ritardi nella campagna di vaccinazione; dalla scienza, inoltre, nuove conferme dell’importanza della salute orale per la prevenzione delle forme più gravi di COVID-19.

link

Per quanto riguarda il COVID-19, sebbene non esistano evidenze che curare la salute orale prevenga dal contagio, una ricerca appena pubblicata ha tuttavia dimostrato come la parodontite aumenti sensibilmente la possibilità di sviluppare forme più gravi d’infezione.

Invitiamo quindi la cittadinanza a rivolgersi con fiducia al proprio dentista e a non trascurare per alcun motivo l’igiene orale, al fine di preservare la salute di tutto l’organismo.

Articolo pubblicato a Marzo 2021 da Andi Bologna